+39 040 51 99 674
 
DERMATOLOGIA
CHIRURGICA
CHIRURGIA MULTISTEP PER LE CICATRICI DELL'ACNE
Le cicatrici prodotte dall'acne sono molto variabili per tipologia, forma, estensione, profondità, e distribuzione. È impossibile pensare di correggerle utilizzando un'unica tecnica, anche se molto sofisticata. La chirurgia correttiva multistep fornisce ad ogni singolo problema la risposta più efficace conducendo gradualmente il paziente a dei progressivi miglioramenti. Le cicatrici a “piccozza”, piccole e profonde vengono asportate chirurgicamente con dei micro-bisturi cilindrici dello stesso diametro delle lesioni. I difetti residui vengono suturati o vengono riempiti con micro-innesti di pelle prelevati da aree nascoste. Le cicatrici “a stampo” come quelle della varicella vengono asportate chirurgicamente o trattate con la tecnica della “subcision” (rimodellamento meccanico del derma cicatriziale con strumenti ad azione sottocutanea) per addolcirne i bordi e sollevarne il fondo. Le cicatrici morbide “a scodella” vengono progressivamente sollevate con l'introduzione di microvolumi di filler permanente (sostanza di sintesi progressivamente inglobata nel derma cicatriziale). Una volta riportate le depressioni cicatriziali il più vicino possibile al livello della cute normale è possibile intervenire con tecniche di “livellamento” e “finitura” come la fotoablazione laser CO2, i peeling chimici profondi, la dermoabrasione meccanica. Queste ultime tecniche possono anche essere combinate tra loro nella medesima seduta operatoria.
QUALI SONO I POSSIBILI BENEFICI?

Una pelle irregolare, segnata dalle cicatrici può cambiare in modo drammatico grazie all'azione della chirurgia correttiva multistep. La sequenza degli interventi correttivi viene programmata sapientemente da un esperto chirurgo dermatologo. Tutta la cute del volto può migliorare progressivamente sia per quanto riguarda le alterazioni del suo spessore (depressioni e sporgenze cicatriziali) che quelle relative alla sua pigmentazione (iper-pigmentazioni post-infiammatorie). Le cicatrici vengono spianate e livellate gradualmente. Le ombre proiettate dall'impatto di una luce radente sulle irregolarità cicatriziali del volto si attenuano progressivamente. La formazione di nuove fibre collagene ed elastiche, indotta dagli interventi più invasivi, determina un naturale “effetto lifting” del derma in grado di armonizzare al meglio gli effetti correttivi. Le alterazioni cutanee che rispondono meglio alla chirurgia correttiva multistep sono:

  • Le cicatrici ipotrofiche depresse “a stampo”
  • Le cicatrici ipotrofiche depresse “a piccozza”
  • Le cicatrici ipotrofiche depresse “a scodella”
  • Le cicatrici ipotrofiche depresse a conformazione irregolare

Punti salienti:

  • Ridona al tuo volto un aspetto più dolce e sereno
  • Elimina o attenua le inestetiche depressioni cicatriziali dell'acne
  • Rendi la tua pelle più tonica ed elastica
  • Cancella le ombre scure del tuo viso
  • Acquista maggiore sicurezza nei rapporti sociali
 
 



BREVE DESCRIZIONE GENERALE:

La chirurgia multistep consiste nella combinazione sequenziale di varie tecniche secondo una scaletta d'intervento programmata in base all'estensione e alla tipologia delle cicatrici da trattare. Non esiste un unico intervento in grado di correggere efficacemente tutti i diversi tipi di cicatrici osservate comunemente sulla cute di un Paziente acneico. Ogni cicatrice possiede caratteristiche cliniche proprie. La sequenza di sedute proposte dalla chirurgia multistep tiene conto di tutte queste diversità. Il numero di interventi dermochirurgici necessario ad ottenere una buona correzione delle cicatrici non è facilmente prevedibile e dipende da diversi fattori: risposta locale e generale del Paziente alle specifiche procedure effettuate; estensione e profondità delle cicatrici; osservanza dei consigli terapeutici dati dal Dermochirurgo; stabilizzazione dei processi infiammatori dell'acne.

COME FUNZIONA?


La strategia d'intervento multistep, sempre assolutamente personalizzata per ogni Paziente, è in grado di produrre una serie di effetti migliorativi attivando, in modo specifico e mirato, i naturali processi di riparazione e rimodellamento dei tessuti a livello delle numerose tipologie cicatriziali proprie dei Pazienti acneici. La produzione di nuove fibre collagene in corrispondenza delle aree sottoposte a trattamento, determina un persistente sollevamento delle depressioni cicatriziali. I processi di rimodellamento dei tessuti che seguono qualsiasi tipo d'intervento invasivo sulla cute, perdurano a lungo nel tempo e contribuiscono a consolidare gli effetti migliorativi indotti dalle singole sedute di trattamento. La sapiente combinazione di prodotti topici ad azione schiarente, abbinata ad una corretta e bilanciata protezione solare, contribuiscono a migliorare le alterazioni pigmentarie di origine post-infiammatoria


IN COSA CONSISTE?
  • 1 immediatamente prima
  • 2 Durante
  • 3 immediatamente dopo
Il trattamento è complesso e richiede comprensione e collaborazione da parte dei pazienti. La valutazione clinica, locale e generale, di ogni paziente consente di elaborare la migliore strategia chirurgica correttiva stabilendo la giusta sequenzialità per ogni tipo d'intervento nell'ambito dell'approccio multistep. Le singole procedure chirurgiche possono svolgersi sia in anestesia locale che in sedazione cosciente somministrata da specialista anestesiologo. In quest'ultimo caso la procedura chirurgica può avvenire esclusivamente in strutture sanitarie autorizzate (day surgery o cliniche) come il nostro Centro. La cute da trattare è oggetto di terapia preparatoria a base di prodotti stimolanti la divisione cellulare, fotoprotettivi ed inibenti la produzione di pigmento. Può essere richiesta una profilassi antivirale ed antibatterica. Gli occhi vengono protetti con il posizionamento di adeguati scudi corneali metallici inseriti sotto le palpebre, nel caso la correzione preveda l'uso di strumenti laser.
L'anestesia è completa quindi le sensazioni dolorose non vengono assolutamente percepite. L'operatore effettua uno o più interventi correttivi su tutte le aree del volto prescelte nel corso di ogni seduta. I parametri vitali vengono costantemente controllati dall'anestesista nel caso venga somministrata una sedazione cosciente. La durata dei trattamenti dipende dall'estensione e dall'entità delle alterazioni riscontrate ma solitamente richiede dai 30 minuti alle 2 ore.
La sensazione di disagio è minima alla fine delle sedute. La maggior parte dei pazienti riferisce una sensazione di tensione-calore superficiali. Dopo gli interventi più invasivi le aree trattate vengono protette da un'adeguata medicazione. Una serie di impacchi di ghiaccio minimizza efficacemente le sensazioni dolorose. Le aree trattate possono apparire più gonfie per alcuni giorni. I pazienti vengono dimessi dopo un periodo di osservazione di circa 1-2 ore nel caso di una sedazione cosciente. Possono recarsi a casa o in albergo accompagnati da una persona maggiorenne precedentemente identificata. Le medicazioni post-operatorie sono previste a cadenza variabile a seconda della tipologia degli interventi. Il regime cosmetico personalizzato dei pazienti potrà essere ripreso alla fine dei processi riparativi superficiali. Dopo gli interventi più invasivi (fotoablazione laser, dermoabrasione, peeling chimici profondi) è comune notare un rossore progressivamente sfumato che si risolve spontaneamente nel giro di alcuni mesi. L'arrossamento cutaneo è sinonimo di attività sintetica di nuovo collagene ed elastina da parte delle cellule deputate ai processi di riparazione. L'uso di correttori cosmetici è in grado di mimetizzarlo efficacemente. La cute trattata è più sensibile ai raggi solari per un periodo di 3-5 mesi e va protetta adeguatamente.


Quanto dura?

 

La durata degli interventi dipende dal numero, dall'estensione, dalla tipologia e dalla collocazione anatomica delle lesioni cicatriziali da trattare. Solitamente vanno preventivati 45′-120′. Una volta raggiunta la correzione completa l'attività sintetica della cute si mantiene attiva per ulteriori 4-6 mesi. Molti dei nostri pazienti mantengono dei buoni effetti correttivi per molti anni. Lo stile di vita (alimentazione, attività fisica, esposizione ai raggi solari, abbronzatura artificiale, fumo) e le precauzioni attuate per rallentare il progredire dell'età influenzano grandemente la durata degli effetti prodotti dagli interventi. È comunque possibile mantenere più a lungo i miglioramenti correttivi adottando una serie di strategie di trattamento che comprendono: Bio-rilassamento con tossina botulinica, Bio-ringiovanimento con acido ialuronico non reticolato, Biorimodellamento con acido ialuronico reticolato, Fotoringiovanimento con luce policromatica pulsata ad alta intensità, Peeling chimici a varia concentrazione, oltre ovviamente ad un regime di cura personalizzato della pelle. I nostri dermatologi avranno il piacere di consigliarvi il percorso preventivo più indicato per la vostra pelle.
 

Quando vedrò i risultati?

 

I risultati sono visibili progressivamente nel giro di 30-90 giorni dopo ogni seduta. L'effetto correttivo finale è completo alla conclusione del ciclo d'interventi previsto dalla chirurgia multistep.

Quanto costa?

 

I costi per la consulenza iniziale e per i trattamenti sono ragionevoli in rapporto al livello di qualità fornito dal nostro Centro. I prezzi dipendono dall'estensione e dall'entità dei difetti delle aree trattate, dai tempi di esecuzione e dalla difficoltà tecnica dei singoli trattamenti. Contattaci per avere ulteriori informazioni.

Contattaci subito per maggiori informazioni!
Scrivi al nostro staff senza impegno, dettagliando la tua richiesta, ti risponderemo il prima possibile.
Ti ricordiamo che una visita al nostro centro può aiutarti a conoscerci e rispondere a tutte le domande che hai.
* campi obbligatori
Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies      Maggiori info