+39 040 51 99 674
 
DERMATOLOGIA
ESTETICA
BLEFAROPLASTICA SUPERIORE LASER-ASSISTITA
È un intervento chirurgico che consente di rimuovere gli eccessi di cute, le porzioni di muscolo rilassato ed i cuscinetti di grasso che spesso deformano le palpebre superiori a partire solitamente dai 35 anni di età. Gli interventi convenzionali utilizzano il bisturi come strumento di taglio mentre noi preferiamo usare il laser CO2. I laser COsono apparecchi estremamente sofisticati in grado di emettere una luce potentissima per una durata di tempo controllata da un complesso sistema computerizzato. Il raggio laser può essere rimpicciolito sino ad un diametro di 0.1 – 0.2 mm e può sostituire elegantemente il bisturi convenzionale nel taglio dei tessuti, senza dover esercitare alcuna pressione. La luce dei laser COinteragisce selettivamente con l'acqua presente dovunque nei tessuti. L'acqua frena bruscamente il suo percorso e la frenata genera, nel punto d'impatto, un intenso calore che la porta a superare la sua temperatura di ebollizione, vaporizzando i tessuti all'istante. Non vi è praticamente sanguinamento ed il chirurgo può mantenere sempre un ottimo controllo sulla situazione anatomica durante l'intervento.
QUALI SONO I POSSIBILI BENEFICI?

La blefaroplastica superiore laser CO2 consente un'asportazione completa di tutti i tessuti responsabili dell'appesantimento e deformazione della palpebra superiore. Non è in grado però di sollevare la posizione delle sopracciglie. Praticamente tutto l'intervento viene eseguito senza strumenti taglienti affidandosi esclusivamente all'azione del laser. Anche la ricostruzione chirurgica è più agevole dopo l'incisione con il laser CO2Riducendo la manipolazione dei tessuti il decorso post-operatorio è più facile, con meno gonfiore e drastica riduzione degli ematomi. L' estetica dell'occhio risulta migliorata e lo sguardo appare più aperto, attento e disteso. Le alterazioni che maggiormente si prestano ad essere trattate con la blefaroplastica superiore sono:

  • Le blefarocalasi (rilassamento delle palpebre) superiori simmetriche
  • Le blefarocalasi superiori asimmetriche

Punti salienti:

  • Migliora il tuo sguardo eliminando gli appesantimenti palpebrali
  • Elimina gli eccessi di pelle ed i muscoli rilassati
  • Elimina i cuscinetti di grasso che deformano le tue palpebre
  • Ridona al tuo occhio un aspetto più giovane e naturale



BREVE DESCRIZIONE GENERALE:

La blefaroplastica superiore laser-assistita è un intervento collaudato ed efficace per eliminare, nel modo più “anatomico” possibile gli eccessi di cute, muscolo, e grasso che appesantiscono le palpebre superiori. Le incisioni laser sono poco visibili e si mimetizzano  con le normali pieghe della cute. Il chirurgo elimina completamente la cute in eccesso; provvede ad “alleggerire” gli strati muscolari sottostanti; asporta l'eccesso di grasso che spinge verso l'esterno la palpebra superiore. L'incisione cutanea viene suturata con fili quasi invisibili. Nei casi di rilassamento combinato delle palpebre inferiori, l'intervento può comprendere anche una blefaroplastica inferiore laser-assistita eseguibile durante la stessa seduta operatoria.

COME FUNZIONA?

La blefaroplastica superiore laser CO2 consente di distruggere, vaporizzandoli gli accumuli di grasso che deformano le palpebre, eliminare permanentemente la cute ed il muscolo rilassati. Grazie ad una sutura precisa, mascherata entro le naturali rughe della palpebra, i processi di cicatrizzazione interni ed esterni riconfigurano una nuova, più elegante, anatomia. La deposizione di nuovo collagene ed elastina conferiscono infine alla zona operata un aspetto più giovane e funzionale. L'intervento può essere controindicato nei soggetti con alterazioni della funzione tiroidea, insufficiente secrezione lacrimale e diabete.
IN COSA CONSISTE?
  • 1 Immediatamente prima
  • 2 Durante
  • 3 Immediatamente dopo
Il trattamento è relativamente delicato e richiede una corretta preparazione pre-operatoria. Una visita oculistica, una serie di esami di laboratorio, una riduzione del fumo ed una sospensione dei farmaci che influiscono sulla coagulazione del sangue costituiscono la routine. I pazienti devono sottoporsi a profilassi antibatterica. Per ogni paziente è prevista, oltre ad una documentazione fotografica pre-operatoria, una completa raccolta dei suoi dati generali e quelli relativi alla sua situazione locale. L'operatore provvede quindi a studiare accuratamente il disegno dell'occhio e quello delle palpebre individuando le loro pliche naturali con degli speciali occhiali magnificatori. Procede quindi ad effettuare una marcatura della linea di incisione chirurgica controllandone la simmetria. Un'anestesia locale viene praticata delicatamente solo sulle aree da operare. Una sedazione endovenosa somministrata da un anestesista consente al paziente di rilassarsi completamente. Gli occhi vengono protetti con il posizionamento di adeguati scudi corneali metallici inseriti sotto le palpebre come se fossero delle speciali lenti a contatto.
L'anestesia è completa quindi le sensazioni dolorose non vengono assolutamente avvertite. Il chirurgo procede ad incidere con il laser CO2 le linee marcate ed elimina una losanga di cute con il muscolo immediatamente sottostante esponendo i tessuti profondi che contengono gli accumuli di grasso. Sempre con il laser li libera e li vaporizza. La ricostruzione avviene con delle suture sottilissime associate a colla e piccolissimi cerotti. Il tutto verrà rimosso dopo 5-7 giorni. La durata dei trattamenti dipende dall'estensione e dalla tipologia della blefarocalasi (rilassamento della palpebra) ma solitamente richiede da 1 a 2 ore.
La sensazione di disagio è minima alla fine dell'intervento e la maggior parte dei pazienti riferisce una sensazione di modesta tensione-gonfiore. La visione appare temporaneamente offuscata per la presenza di un unguento protettivo ad azione antibiotica. Una serie di impacchi di ghiaccio è in grado di minimizzare anche il più piccolo disagio. I pazienti vengono dimessi dopo un periodo di osservazione di circa 1 ora trascorso nell'area di degenza post-operatoria. Possono recarsi a casa o in albergo accompagnati da una persona maggiorenne. Le aree trattate possono apparire gonfie per alcuni giorni. Il consiglio per ridurre questo disagio è mantenere il capo più elevato possibile riposando in poltrona o su due cuscini. Un rossore progressivamente più sfumato si mantiene per alcune settimane a livello delle congiuntive. Una modesta sensazione di secchezza oculare è possibile, soprattutto al mattino ed è dovuta ad una iniziale non perfetta chiusura delle palpebre. Un sapiente uso di prodotti lubrificanti è in grado di controllarla molto bene. Sono previste due visite di controllo durante le prime due settimane. La cute trattata è più sensibile ai raggi solari per un periodo di 2-3 mesi e va protetta adeguatamente.


Quanto dura?

Una volta raggiunta la correzione completa, l'attività sintetica dei tessuti si mantiene attiva per circa 4-6 mesi. La maggior parte dei nostri pazienti mantiene buoni effetti migliorativi per molti anni. Lo stile di vita (alimentazione, attività fisica, esposizione ai raggi solari, abbronzatura artificiale, fumo) e le precauzioni attuate per rallentare il progredire dell'età influenzano grandemente la durata degli effetti positivi. È comunque possibile prevenire la comparsa dei segni dell'invecchiamento adottando una serie di strategie di trattamento che comprendono: Bio-rilassamento con tossina botulinica, Bio-ringiovanimento con acido ialuronico non reticolato, Peeling chimici a varia concentrazione, oltre ovviamente ad un regime di cura globale e personalizzato della pelle. I nostri dermatologi avranno il piacere di consigliarvi il percorso preventivo più indicato per la vostra situazione.

Quando vedrò i risultati?


I risultati correttivi sono visibili progressivamente nell'arco di 2-3 mesi per poi stabilizzarsi dopo 6-8 mesi. L'assestamento normale delle cicatrici richiede usualmente da 6 mesi ad 1 anno.

Quanto costa?


I costi per la consulenza iniziale e per i trattamenti sono ragionevoli in rapporto al livello di qualità fornito dal nostro Centro. I prezzi dipendono dall'estensione e dalla tipologia della blefarocalasi, dai tempi di esecuzione e dalla difficoltà tecnica dei singoli trattamenti. Contattaci per avere ulteriori informazioni.
Contattaci subito per maggiori informazioni!
Scrivi al nostro staff senza impegno, dettagliando la tua richiesta, ti risponderemo il prima possibile.
Ti ricordiamo che una visita al nostro centro può aiutarti a conoscerci e rispondere a tutte le domande che hai.
* campi obbligatori
Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies      Maggiori info